Carlo Vicentini

Carlo Vicentini, classe 1917, č uno dei "Ragazzi di Aosta ’41".
Partito per la Campagna di Russia con il grado di Sottotenente nei ranghi del Plotone Comando del Btg. Alpini Sciatori "Monte Cervino.
Catturato dai Russi il 19 gennaio 1943 a Nikitovka, č rientrato in Italia dopo tre anni di prigionia nel 1946.
E' decorato con due Medaglie di Bronzo al Valor Militare.
Dal 2004 al 2007 č stato Presidente nazionale dell'U.N.I.R.R. (Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia).
Fino a tutto il 2016 ha proseguito la sua attivitā di ricerca e divulgazione sui fatti di Russia.
E' andato avanti il 17 febbraio 2017.